Ti trovi in:

Home » Territorio » Turismo » Cosa visitare » Borgo di Frapporta

Borgo di Frapporta

di Mercoledì, 17 Febbraio 2016
Immagine decorativa

La cinta muraria del borgo, che fino al secolo scorso partiva dall'avamposto del castello di Tenno, racchiude le case costruite sui terrazzamenti della valle del Magnone e sulla roccia di S. Lorenzo, dalla quale si domina la piano sottostante ed il Garda. 

Sullo spigolo settentrionale delle mura si eleva la torretta seicentesca, mentre nella piazzetta all'esterno dell'abitato fa bella mostra la vecchia fontana ed un sepolcro romano rinvenuto recentemente in località poco distante. 
Una grande porta medievale ad ogiva immette nell'androne dove sono ancora visibili i segni delle ferrate che proteggevano l'accesso. Da qui, fino al secolo scorso, si accedeva al castello sovrastante che ospitava il luogotenente vescovile. 
Le case di sasso, i portoni, gli slarghi, i vicoli e gli orti, sono l'esempio del tipico insediamento medievale e testimoniano il continuo rapporto tra le persone e l'ambiente.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam