Ti trovi in:

Home » Territorio » Il paese di Tenno

Il paese di Tenno

di Venerdì, 29 Marzo 2013 - Ultima modifica: Mercoledì, 16 Marzo 2016
Immagine decorativa

Dalla preistoria fino alle soglie della nostra epoca il territorio di Tenno è stato una via di comunicazione di primaria importanza con le Giudicarie. Vivaci e talora violenti furono i contrasti con Riva, soprattutto per il possesso di pascoli e boschi del Monte Englo. Tenno è luogo antichissimo, sono state rinvenute testimonianze dell'età del bronzo, romane e barbariche. Composto da numerose frazioni (Gavazzo, Cologna, Ville del Monte e Pranzo) Tenno, conserva, indifferente all'inarrestabile trascorrere del tempo, insediamenti e ambienti, centri abitati e singoli edifici che presentano ancora intatta la loro tipologia originaria. 
Tenno si distingue anche per la sua specificità climatica, che è data dall'incontro tra il clima della zona gardesana e quello dell'entroterra alpino, per la vista panoramica di rara bellezza e per la continua sorpresa rappresentata dal lago, un autentico spettacolo naturale. L'orografia tormentata della zona di Tenno è segnata dal torrente Magnone che con una profonda incisione della roccia calcarea precipita nella Cascata del Varone con un salto di 87 metri. Incombente dalla sommità di una rupe l'antico castello di Tenno sembra sorto in posizione strategica ad osservare l'intero orizzonte, a proteggere e difendere tenacemente il suo prezioso patrimonio ambientale e storico-culturale.

Il Comune di Tenno di suddivide in 8 frazioni: Calvola, Case sparse, Cologna, Cologna - Gavazzo Nuova, Gavazzo Nuova, Piazze, Pranzo (apre il link in una nuova finestra), Ville del Monte.